AMELIA CASABLANCA

SOTTO LA TOUR EIFFEL CON UN ABITO AMELIA CASABLANCA

I tessuti, i ricami danzano insieme guidati dalle mani esperte dei designer e delle sarte dell’atelier Amelia Casablanca. Creazioni che dalla Sicilia, da oltre 50 anni vestono le spose italiane e di tutto il mondo.

È universale il successo dell’alta moda sposa di Amelia Casablanca, le sue creazioni principesche, dallo stile unico, semplicemente da favola si trovano davvero in tutto il mondo.

ABITI CHE SCATENANO LA FANTASIA DI OGNI SPOSA

Una sposa dall’atelier di Santa Teresa di Riva arriva a Parigi, nella città dell’amore dove tutto è magico. La Tour Eiffel con le sue luci fa da sfondo ad uno scatto romantico che immortala un abito dalle maniche molto ampie. Un corpino lavorato in pizzo ed una gonna di organza di pura seta dalla coda molta lunga che diventa protagonista della foto. Basta uno sguardo per capire che quello è un abito Amelia Casablanca.

La ricercatezza, la cura dei dettagli, il lavoro certosino delle sapienti mani delle sarte, la preziosità dei tessuti uniti ad un tocco di moderna sperimentazione suggellano l’incontro tra la manifattura italiana ed il gusto straniero. Il Made in Italy nel mondo è da sempre una garanzia. Amelia Casablanca si inserisce perfettamente sul mercato di altri paesi e vanta rivenditori in USA, Canada, Cina, Giappone, Libano, Paesi Bassi.

EVENTI DI RESPIRO INTERNAZIONALE

preparazione sfilata VBBFW BARCELLONAL’atelier Casablanca presenta le sue collezioni in importanti eventi internazionali di alta moda sposa. Opportunità cercate da Nino Bartolotta, consulente aziendale per l’internalizzazione della maison santateresina. Ed ottenute proprio grazie alla qualità ed al carattere esclusivo delle collezioni.  A partire dalla Valmont Barcelona Bridal Fashion Week, trasmessa online, a causa della pandemia a settembre del 2020. In questo caso il brand siciliano ha pensato di far sfilare la collezione continuativa che ogni anno si trova in atelier. Ha deciso di puntare sulla qualità delle sete pure e dei pizzi originali con accostamenti inusuali tra forme e materiali. E poi ancora fiori, ricami, cristalli, jais, piume, fiocchi, che si intrecciano e percorrono tutte le ampiezze delle fruscianti gonne, ora importanti, ora discrete, ma che lasciano spazio alla preziosità dei seducenti corpetti.

LEGGI ANCHE  IL SOGNO DISNEY NELL'ATELIER AMELIA CASABLANCA

Segue poi, in ordine temporale, l’ultimo rilevante evento la New York Luxury Bridal Fahion week. L’appuntamento sposa si è svolto ad aprile, sempre in streaming sulle pagine di The Bridal Council Pullquest, per mostrare al grande pubblico, di buyer, addetti lavori, semplici appassionati e prossime spose la collezione Harmony Alta moda 2022. Pezzi unici che sottolineano l’estro e la maestria artigiana siciliana. Si caratterizza per la ricerca del taglio, lo studio di nuove proporzioni, esaltati dall’impiego di tessuti pregiati, spesso intarsiati con pizzi barocchi e rinascimentali tipici dell’Isola che da millenni è crocevia di popoli e civiltà nel mondo mediterraneo.

 

LA FAMA IN CINA

Dilraba Dilmurat in Amelia CasablancaAmelia Casablanca, è presente nelle più selezionate boutique cinesi, grazie alla collaborazione con The Courtyard Consulting, società di consulenza di nicchia specializzata nel mercato asiatico. L’abito stile principessa, tipico dell’atelier, è il modello che colpisce maggiormente. Le spose cinesi amano inserirlo nei loro tanti cambi di abito. Ultimamene il loro oggetto del desiderio è diventato un vestito con le rose rosse. Dopo che la famosa attrice Dilraba Dilmurat lo ha scelto per il red carpet dell’evento live Tencent Video “All Start Nigth, tutte lo vogliono per il matrimonio. La lista delle prenotazioni non si conta. Ciò che è importante è avere l’abito di quella che viene definita una delle 10 donne più belle della Cina. Un sogno che vuole prepotentemente diventare realtà. L’engagement social di Amelia Casablanca, in seguito a questo fatto, nel giro di poche ore è aumentato decretando l’enorme fama nel paese.

LEGGI ANCHE  COME ARRIVA IL SOGNO AMELIA CASABLANCA IN TUTTO IL MONDO

L’EMOZIONE DI UN ABITO AMELIA CASABLANCA

La presenza estera però non ha tolto minimamente l’attenzione e la voglia di vestire le spose siciliane, anzi è stata la molla che ha spinto la maison siciliana a fare meglio sempre nel segno della creatività. E le spose, soprattutto in questo momento in cui si va verso la ripresa delle cerimonie e dei matrimoni, sono sempre invitate a visitare gli Atelier di Santa Teresa di Riva Messina e Giarre.

Indossare un abito Amelia Casablanca nel giorno delle proprie nozze è “un giro intorno al mondo delle proprie emozioni” evocate da un abito che fa sognare, che fa sentire unica, un abito che nasce da quell’ idea vincente e carica di passione che oltre sessant’anni fa Amelia Casablanca aveva intuito guardando lo stupore delle ragazze di allora suscitato dalle sue fantasiose creazioni.  Così è nata la favola di Amelia Casablanca che oggi si “recita” in tutto il mondo.

 

Amelia Casablanca è una maison che nasce dall’unione della famiglia. Prima della loro scomparsa la fondatrice Amelia Casablanca ed il figlio Giovanni, stilista della maison, si occupavano della parte creativa e degli eventi italiani e internazionali. I fratelli Nino e Fabio Palella, prima impegnati nei processi organizzativi e nelle pubbliche relazioni oggi guidano l’azienda, curano i rapporti con tutti i rivenditori italiani e internazionali. E sono sempre presenti nell’atelier di Santa Teresa di Riva, motore e cuore pulsante di tutta la produzione Amelia Casablanca.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI