FERROVIE DELLO STATO: ARRIVANO 2 NUOVI TRENI POP IN SICILIA

La “flotta” di Ferrovie dello Stato in Sicilia si arricchisce. Nel pieno rispetto dei tempi previsti dal contratto di servizio ha consegnato altri due treni Pop alla Regione Siciliana, che andranno in circolazione sulle linee Messina-Palermo e Messina-Siracusa.

Salgono, così, a 16 i nuovi treni Pop in servizio sui binari della Sicilia. Più di 1/3 dei nuovi convogli previsti per il rinnovo della flotta dell’isola. Il Contratto prevede in totale la consegna di 43 nuovi treni per la Sicilia:

  • 21 Pop;
  • 5 treni elettrici;
  • 17 treni diesel-elettrici.

Un investimento di oltre 426 milioni di euro, di cui circa 325 milioni di euro destinati all’acquisto di nuovi treni per potenziare la mobilità regionale e metropolitana nell’isola.

LEGGI ANCHE  RISTORI SICILIA: DALLA REGIONE 73 MILIONI DI EURO A IMPRESE E PARTITE IVA

Trenitalia per i passeggeri.

Trenitalia lavora quotidianamente anche per la sicurezza dei passeggeri. Oltre ai consueti accorgimenti per garantire la distanza fra i passeggeri, a bordo treno sono presenti dispenser con liquido igienizzante/disinfettante Amuchina per le mani.

I Contratti di Servizio di lunga durata che Trenitalia ha firmato con le singole Regioni consentono alla Società del Gruppo FS di realizzare importanti investimenti che generano ricadute positive sia nella qualità del servizio offerto ai viaggiatori, sia per l’intero indotto industriale italiano.

Ogni giorno corrono sui binari siciliani 441 corse regionali, garantite da una flotta composta da 97 treni. Sono 1.205 le persone impiegate nell’isola da Trenitalia.

LEGGI ANCHE  IN GIRO PER LA SICILIA: LE 5 TAPPE DA NON PERDERE

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI