ARRIVA IL TAMPONE FAI DA TE DA ACQUISTARE AL SUPERMERCATO E NEI NEGOZI

Dopo le mascherine e il saturimetro, presto nelle case degli italiani arriverà un altro strumento indispensabile in tempi di pandemia: il kit con il tampone rapido fai da te.

Quando si potrà acquistare e dove

Il test che consentirà l’autodiagnosi del Covid potrebbe entrare in commercio già dai primi di maggio e potrà essere acquistato non solo nelle farmacie, ma anche nei supermercati, nei negozi, negli autogrill e in generale in tutte quelle attività commerciali che decideranno di distribuirlo.

Quanto costa

Il kit per il tampone fai da te coserà tra i 6 e gli 8 euro.

Come Funziona

Il test per si effettua tramite un tampone nella regione nasale e dopo circa 15 minuti rileva le eventuali mutazioni del virus attualmente note. Il kit antigenico rapido da scaffale non ha l’affidabilità di un test molecolare, ma è uno strumento ulteriore di diagnosi per lo screening di massa che permette con attendibilità di individuare le persone positive al Covid, anche in assenza di sintomi.

LEGGI ANCHE  LUNEDÌ LA SICILIA TORNA GIALLA, MA LA REGIONE CHIEDE PRUDENZA

Il Ministero lo ha inserito nell’elenco dei dispositivi medici

Il brevetto del tampone rapido fai da te è di una società cinese, la Xiamen Boson Biotech, mentre la distribuzione in Europa è affidata al gruppo austriaco Technomed, che ha ottenuto la certificazione CE.  Nei giorni scorsi il prodotto è stato inserito nell’elenco dei dispositivi medici del ministero della Salute, una classificazione che a differenza dei farmaci ne consente la vendita ovunque.

Gli obiettivi

Il fatto di poter trovare  il test sullo scaffale di un qualsiasi negozio senza doverlo acquistare online e poterlo effettuare direttamente da casa prima di uscire, andare a scuola o in generale incontrare persone  potrà portare ad un graduale recupero della socialità. Un ulteriore tassello che si affianca alla campagna di vaccinazione ed all’adozione di comportamenti responsabili.

LEGGI ANCHE  STOP ALLE MASCHERINE ALL'APERTO, APRONO LE DISCOTECHE E IL GREEN PASS...

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI