ADESSO BASTA, LIBERATEVI LA COSCIENZA, PARLATE!

ADESSO BASTA, LIBERATEVI LA COSCIENZA, PARLATE!

“Voglio fare un appello alle persone che sanno,  ci sono testimoni che non hanno detto tutta la verità, adesso  basta, aprite il vostro cuore parlate, liberatevi la coscienza, anche anonimamente sarete tutelati.”

Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone è tornata a lanciare un appello per il ritrovamento della sua bambina e lo ha fatto da Chi l’ha visto.

“Denise merita di essere aiutata, date pace alla nostra famiglia e datevi pace, aiutateci, ci sono persone che possono ascoltarvi.

La vicenda di Olesya Rostova, che si è rivelata non essere Denise Pipitone, ha riaperto il caso sulla scomparsa della bambina di Mazara del Vallo della quale si sono perse le tracce dal 2004.

LEGGI ANCHE  DENISE: IL SUO CORPO NASCOSTO NELLA EX CASA DI ANNA CORONA?

Chi l’ha visto ha ricostruito passo passo tutta la vicenda, dalla scomparsa della bambina ai tanti buchi neri dell’inchiesta fino all’assoluzione in tutti e tre gradi di giudizio di colei che secondo la famiglia di Denise era la più forte indiziata: la sorellastra Jessica Pulizzi.

La sensazione è che dopo il clamore di queste settimane si rimetta tutto sul tavolo. Le parole di Piera Maggio ancora una volta dicono tutto: Denise era solo una bambina, merita di ritrovare la sua famiglia e noi meritiamo di sapere tutta la verità.