PRELEVATO IL DNA SULLA GIOVANE CHE SI SPERA POSSA ESSERE DENISE PIPITONE

PRELEVATO IL DNA SULLA GIOVANE CHE SI SPERA POSSA ESSERE DENISE PIPITONE

Se fosse vero sarebbe una notizia incredibile. E’ stato prelevato il Dna sulla giovane Olesya, la ragazza di 21 anni  che vive a Mosca e che potrebbe essere Denise Pipitone, la bambina di Mazara del Vallo scomparsa nel 2004 e cercata in tutto il mondo.

Chi l’ha visto è tornato sul caso raccontando la storia di Olesya Rostova la giovane è stata ospite sul primo canale russo di un programma televisivo simile a Chi l’ha visto chiedendo di voler conoscere chi è la sua mamma.

Olesia ha pochi memoria della sua infanzia. Ricorda che da piccola era con una zingara, cercava con lei l’elemosina, ma non sa come è arrivata in Russia.  Olesya ha vissuto in un orfanotrofio dove ha sempre chiesto di voler  conoscere la sua mamma.

LEGGI ANCHE  OLESYA ROSTOVA NON E’ DENISE PIPITONE
Due immagini diverse che si spera siano uguali. A sinistra Olesya Rostova da piccola a destra Denise Pipitone prima della scomparsa

E’ stata una telespettatrice del programma russo a riconoscere una grande somiglianza con Piera Maggio,  si è messa subito alla ricerca del numero della redazione di Chi l’ha visto  facendo riaprire  clamorosamente il caso.

Il programma di Rai Tre ha ricostruito la vicenda, ha fatto vedere le foto della bambina oggi grande, mostrando non solo la somiglianza con Piera Maggio ma anche la somiglianza con il padre naturale della bambina.

Il papà naturale di Denise Pipitone. La giovane Olesya somiglia anche a lui.

Il programma ha riacceso l’attenzione e soprattutto la speranza di ritrovare Denise, si attende l’esito della prova del Dna per sapere la verità.

Intanto Piera Maggio, ringraziando ancora una volta “Chi l’ha visto” ha detto che si sente  cautamente speranzosa. “Tante segnalazioni- ricevute in passato- ha detto  ci hanno dimostrato che i sogni non portano a nulla. In questi casi l’unica soluzione è fare il DNA ed attendere l’esito. Intanto voglio  ringraziare tutti coloro che in questi anni ci sono stati vicini, questo ci ha fatto  capire quante persone amano Denise e non l’hanno mai dimenticata.”

LEGGI ANCHE  CASO DENISE PIPITONE: LUNEDI’ POMERIGGIO 5 POTREBBE SVELARE L'ESITO DEL TEST DEL DNA