SERENA ROSSI: ASPETTANDO SANREMO, SI ALLUNGA CANZONE SEGRETA

Da piccola sognava di essere la valletta mora di Pippo Baudo e di condurre con lui il Festival di Sanremo.

Che possa farlo con Baudo è in realtà alquanto improbabile, ma sul fatto che il suo sogno si stia per avverare, sono pronti a scommettere in molti. È in effetti un momento d’oro per Serena Rossi, napoletana doc e artista versatile che si divide tra i ruoli di attrice, cantante, doppiatrice, conduttrice, tutti ricoperti con professionalità ed empatia, e guai a fargliene scegliere uno solo. Canzone Segreta, il nuovo emotainment che conduce dal 12 marzo ogni venerdì su Rai 1, al pubblico piace e nonostante non abbia registrato un vero e proprio record di ascolti nelle prime due puntate, attestandosi sui quattro milioni di telespettatori, ha comunque vinto entrambe. E quindi non chiuderà più dopo la quinta puntata, ma dopo una sesta, aggiunta a mo’ di celebrazione.

Il segreto di Canzone segreta? Le emozioni

Il segreto sta naturalmente nelle emozioni, quelle scaturite dai filmati, dalle immagini e soprattutto dagli omaggi live inaspettati che i protagonisti di turno  si godono comodamente seduti sull’ormai celebre sedia bianca, dopo aver atteso qualche minuto immersi nel buio. Emozioni che di rimando ritrasmettono in diretta a chi segue lo show dal divano di casa e che per emozionarsi in questo periodo, a dire il vero, probabilmente ha giusto la TV. A proposito: nella puntata di domani toccherà a Raoul Bova, Francesca Fialdini, Claudia Gerini, Paola Perego, Amanda Lear e ad un sesto ospite a sorpresa.

LEGGI ANCHE  SANREMO CON ME STYLE

Serena Rossi reduce dal successo di Mina Settembre

Oltre naturalmente alla simpatia e alla professionalità di Serena Rossi, va colto l’indiscutibile effetto traino di Mina Settembre, la serie tratta dai romanzi di Maurizio Di Giovanni, che fino al 14 febbraio scorso l’ha vista protagonista nel ruolo di una genuina e generosa assistente sociale del rione Sanità di Napoli, bravissima nel risolvere i problemi altrui, un po’ meno a mettere ordine nella sua vita privata e sentimentale. L’ultima puntata è stata vista da oltre sei milioni e mezzo di telespettatori. Già annunciata, ovviamente, una seconda stagione.

Il sogno sanremese di Serena

Ma tornando al sogno sanremese, c’è da dire che anche il direttore di Rai 1 Stefano Coletta si è lasciato andare ad un “Serena Rossi sarebbe una conduttrice fantastica per Sanremo tornando poi a frenare e invitando ad attendere che questo Festival così particolare appena concluso “sedimenti”, e lasciando anche che la Rossi si concentri sul suo programma. Un assaggio però del palco dell’Ariston l’ha avuto proprio in questo strano Sanremo dove, presentando appunto l’imminente Canzone segreta, ha dedicato ad Amadeus A te di Jovanotti. Lei però resta con i piedi per terra anche perché, dopo il primo imperativo no, né Amadeus né Fiorello hanno ufficialmente escluso una loro terza esperienza da padroni di casa del Festival. Se Sanremo arriverà sarò felice – dice Serena – ma ho imparato a non desiderare troppo. Felice la farebbe anche tornare in teatro, magari con un musical, ma quando la situazione pandemia sarà più sicura.

LEGGI ANCHE  ENZO PIEDIMONTE SARÀ IL MAESTRO PIZZAIOLO DI CASA SANREMO 2021

Serena Rossi: la mia felicità è la famiglia

Intanto la felicità se la gode in famiglia con suo marito Davide Devenuto, che ha anche recitato con lei in Mina Settembre, e con il loro figlioletto Diego. Del resto, si ritiene fortunata: a tredici anni aveva già le idee chiare su quello che sarebbe stato il suo lavoro, così come ha capito immediatamente che Davide, appena conosciuto, sarebbe stato l’uomo della sua vita. Questo ed altro ci ha rivelato Serena Rossi nel nostro video incontro.

Patrizia Simonetti

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI