DALL’UNIVERSITÀ AD ALLEANZA ASSICURAZIONI: LA STORIA DI MIRIAM

DALL’UNIVERSITÀ AD ALLEANZA ASSICURAZIONI: LA STORIA DI MIRIAM

Miriam Feminò si era appena laureata in banca e finanza quando ha deciso di intraprendere il percorso con “Generazione Alleanza”. Perché proprio Alleanza Assicurazioni? «C’erano grandi margini di carriera e questa differenza, rispetto alle altre aziende dove avrei potuto mandare il curriculum, mi ha incuriosita».

Miriam, 29 anni, dopo soli 3 anni nel Polo di Messina di Alleanza Assicurazioni, ha già raggiunto la qualifica di Pro account, la terza tra quelle acquisibili, e continua a lavorare per fare carriera in un’azienda che la gratifica e la stimola continuamente. A Me Style racconta il suo percorso, che può essere quello di centinaia di giovani messinesi in cerca di occupazione.

«Sono entrata in questo mondo abbastanza per caso, perché il mio curriculum è stato scelto su AlmaLaurea. Mi sono trovata da subito bene».

I requisiti sono importanti, ma in Alleanza tutti partono da zero e tutti possono ottenere grandi risultati.

Il possesso della laurea, per entrare nel programma “Generazione Alleanza”, è un valore aggiunto, di qualunque titolo si tratti. Ma, come racconta Miriam, il requisito imprescindibile è la personalità.

LEGGI ANCHE  IO SONO MILANO

«Durante le selezioni per entrare a far parte del progetto Generazione Alleanza viene preso in considerazione l’aspetto caratteriale della persona, oltre che l’attenzione e l’affidabilità. Una volta dentro tutti fanno un corso e un percorso di affiancamento, per capire le dinamiche del lavoro».

Il compito del consulente assicurativo è, infatti, quello di identificare immediatamente i bisogni del cliente, conoscerlo e capire il suo progetto e le potenzialità economiche che ha per realizzarlo. Per far ciò è necessaria l’apertura verso il cliente.

Un lavoro con stimoli continui.

Alleanza Assicurazioni offre ai giovani reclutati un corso iniziale, ma durante il percorso vengono proposti loro continui aggiornamenti.

«È un settore continuamente in evoluzione facciamo diversi corsi di aggiornamento sulle normative di settore, sulle novità di mercato. Questo è un modo per avere nuovi stimoli, che noi giovani cerchiamo sempre. Periodicamente vengono organizzati dei meeting dove si confrontano i risultati raggiunti: questo non crea competitività, ma dà lo sprint necessario a raggiungere sempre più risultati».

LEGGI ANCHE  DORMIRE SOTTO IL CIELO STELLATO E…IN UNA BOLLA

Come entrare in Generazione Alleanza.

Alleanza Assicurazioni Polo di Messina ha lanciato il nuovo programma di reclutamento “Generazione Alleanza”. Si tratta di un progetto di selezione e formazione per attrarre talenti di nuova generazione, soprattutto millennials.

Ai nuovi “aspiranti assicuratori” che verranno selezionati l’azienda offre l’inserimento come junior account, sostenuto da un programma di formazione, affidamento di un portafoglio clienti e affiancamento sul campo.

*informazione pubblicitaria