LOTTERIA DEGLI SCONTRINI, OGGI LA PRIMA ESTRAZIONE: IN PALIO 100MILA EURO

Secondo quanto riferisce il Ministero dell’Economia, sono oltre 4 milioni gli italiani che hanno richiesto il codice per poter partecipare alla riffa di Stato che parte ufficialmente oggi con la prima estrazione mensile.  Questa prima tornata è riservata infatti agli scontrini emessi dall’1 al 28 febbraio.

Le transazioni valide sono in tutto 17 milioni, per un totale di 535 milioni di biglietti, i cui possessori si contenderanno i 10 premi in palio da 100mila euro ciascuno.

Sperano anche gli esercenti

Ad incrociare le dita anche gli esercenti, a cui sono riservati altri 10 premi da 20 mila euro ciascuno. La prima estrazione sarà effettuata al campus Sogei, partner “tecnologico” dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli che coordinerà le operazioni. I codici vincenti saranno resi pubblici alle 13 in anteprima nazionale sul canale Twitter dell’Agenzia.

LEGGI ANCHE  LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: ESTRATTI I 10 VINCITORI DI MAGGIO

Quante sono le probabilità di vincere?

A fronte di premi indubbiamente allettanti, ci sono però bassissime possibilità di vincita. Secondo le stime di Agipronews, agenzia specializzata, c’è una probabilità su 53 milioni di essere tra i 10 fortunati che porteranno a casa i 100 mila euro in palio. Possibilità di vincita, quindi, più basse rispetto a tanti altri giochi a premio, ad esempio il MillionDay, il gioco che premia con una vincita da 1 milione di euro chi indovina i 5 numeri estratti sui 55 disponibili, prevede 1 possibilità su 3.478.761 di aggiudicarsi la vincita massima, mentre il premio massimo del Lotto, ossia la cinquina con cinque numeri giocati su una ruota, è pari a 1 su 43.949.268. Più difficile della lotteria degli scontrini solo il Superenalotto: per centrare i 6 numeri vincenti c’è una possibilità su 622.614.630, ma va anche detto che le cifre sono molto più elevate. L’ultimo jackpot in palio ha già toccato i 120 milioni di euro.

LEGGI ANCHE  LOTTERIA DEGLI SCONTRINI, DA DOMANI SI PUÒ OTTENERE IL CODICE PER GIOCARE

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI