A 93 ANNI CHIEDE LA SEPARAZIONE: “VOGLIO RIFARMI UNA VITA…CON UN’ALTRA”

Viene da Arezzo, la storia un po’ grottesca, ma vera. Un uomo di 93 anni decide, in barba all’età e alla contrarietà di figli e nipoti, di lasciare la moglie…per un’altra.

Non è mai troppo tardi per innamorarsi di nuovo ed è per questo che l’uomo sembra deciso ad abbandonare l’amore di una vita per un altra donna, coetanea dei coniugi. I due si sarebbero incontrati in un circolo culturale, qualche mese prima del lockdown.

Voglio rifarmi una vita” è stata la scusa dell’uomo. Ma a quanto pare la moglie, 86 anni, non l’ha presa così bene, così come tutto il resto della famiglia e in un primo momento avrebbe negato la separazione.

LEGGI ANCHE  QUANDO UNA FOTO "PARLA" PIU' DI MILLE PAROLE.

L’uomo non contento si è presentato nello studio del suo avvocato e gli ha chiesto di avviare le pratiche. Era pronto anche ad arrivare in tribunale e fermo aveva affermato: “Rivoglio la mia libertà“. Non sono valsi a nulla i tentativi dei figli di farlo desistere.

La contesa sulla separazione, è così finita in Tribunale, dove il giudice, dopo aver faticosamente mediato tra i due, è riuscito a formulare una proposta di conciliazione, che entrambi hanno accettato.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI