COVID: IN SICILIA NESSUN PAZIENTE CON VARIANTE BRASILIANA

[cmsmasters_row][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text]

“È destituita di fondamento la notizia relativa alla presenza in Sicilia di soggetti affetti da Covid-19 con variante brasiliana. Sono in atto, invece, le sequenziazioni sulla ricerca del gene ‘S’  della variante inglese su alcuni pazienti in cura nell’Isola”. Lo ha precisato nel pomeriggio il Dipartimento attività sanitarie e osservatorio epidemiologico dell’assessorato della Salute della Regione Siciliana.

Questa mattina si erano diffuse in Sicilia delle preoccupazioni dopo alcune dichiarazioni del presidente della regione Umbria Donatella Tesei- che aveva parlato di focolai della variante brasiliana all’ospedale Sant’Orsola di Bologna nelle Marche in Abruzzo, in Molise, in Toscana, a Messina ed in Alto Adige attualmente  in lockdown per tre settimane.

LEGGI ANCHE  PARTIRA' DA MILAZZO IL GIRO DI SICILIA DI CICLISMO

Dopo il susseguirsi di voci soprattutto a Messina l’ufficio stampa della regione siciliana ha diffuso nel pomeriggio di oggi  il comunicato per tranquillizzare i siciliani.  Secca smentita anche da parte dell’Asp di Messina.

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI