RIPRENDE LO SHOPPING A MESSINA: MA LA GENTE DOV’E?

Il lunedì non è la giornata migliore per lo shopping, ma i negozianti della città di Messina dopo tre settimane di zona rossa si aspettavano già in queste ora un movimento decisamente diverso.

In tutte le vetrine primeggiano a grandi lettere i cartelli con “Sconti del 50%” ed anche più, ma all’interno si vede davvero poca gente.

In queste settimane c’è chi si è organizzato ed ha venduto on line ed a domicilio, ma molti sono rimasti fermi. Gran parte dei negozianti ha cercato di tenere sempre i contatti con i propri clienti per cercare di salvare una stagione pressochè compromessa, così come gran parte del 2020.

Non molta la gente oggi  per le strade, anzi davvero poca nelle prime ore del pomeriggio, complice la piovosa serata invernale.

 LINA GIUTTARI MUSCHIO & MIELE

Per le strade non si vede nessuno, siamo all’inizio si, ma dopo tre settimane mi aspettavo decisamente di più. La gente è ancora impaurita, ha paura per il Covid, ma ha paura soprattutto per il delicato momento sociale ed economico che stiamo vivendo, la gente ha paura a spendere. Del resto, non ci sono occasioni in questo momento per indossare un bel vestito, niente feste, niente eventi, niente ristorante nulla, chi acquista lo fa per necessità e qualcuno per puro piacere.

LEGGI ANCHE  FESTA DELLA MAMMA: 5 IDEE REGALO LOW COST E HIGH COST PIÙ UN JOLLY

RINO SCANDURRA BLOOKER UOMO

A gennaio sono saltati i saldi, il margine di dicembre è già finito, avverto un’ c’è aria pesante, c’è poca gente in giro, la prima impressione non è positiva. Il settore dell’abbigliamento è ritenuto in questo momento di secondo piano, non si spendono soldi perché si teme che potrebbero servire dopo, in questo momento non vedo niente di buono all’orizzonte, speriamo in una ripartenza.”

MELISSA SALICE   GRANDI FIRME

La sensazione per adesso è negativa, la gente dov’è? Tutti stiamo facendo il 50%, abbiamo tanta voglia di lavorare, di incassare, di guardare avanti, ma manca la gente.  Oggi c’è un po’ di confusione solo nei grandi negozi. In queste settimane ho fatto qualcosa a domicilio, ma il negozio virtuale non è come quello fisico. Ci sentiamo  demotivati, non abbiamo ricevuto ancora nessun sostegno né quelli promessi dal comune né quello dello stato.

LEGGI ANCHE  MODA, ARRIVA LA MILANO DIGITAL FASHION WEEK

Per le strade a vigilare la polizia municipale, gli agenti ci dicono che i cittadini stanno rispettando le regole, un po’ meno come sempre gli automobilisti. Hanno riaperto anche i centri commerciali.

DOMENICO RINALDI SHOPPING CENTER MAGAZINE CENTRO COMMERCIALE TREMESTIERI

Riapriamo finalmente per intero  Nonostante la situazione e i tanti sacrifici il Centro Commerciale Tremestieri è di nuovo al servizio dei cittadini al completo. La situazione non è semplice ma con tutte le precauzioni e le attenzioni necessarie cerchiamo di garantire ai nostri clienti la  sicurezza di fare shopping in tranquillità. Da 16 anni siamo sul territorio e siamo sempre in evoluzione, a breve avremo una grande novità Nel segno del nuovo e della speranza riprendiamo il nostro cammino.

Domenico Rinaldi Shopping Center Magazine Centro Commerciale Tremestieri.

 

I controlli della Polizia Municipale a Messina durante la riapertura dei negozi

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI