CAPIZZI IN ZONA ROSSA

[cmsmasters_row][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text]

Da oggi e per dieci giorni il comune di Capizzi diventa zona rossa. Lo ha deciso il presidente della regione siciliana Nello Musumeci d’intesa con l’assessore regionale alla salute Ruggero Razza.

Il provvedimento stato emesso dopo i 58 contagi al covid-19 registratisi in questi giorni  nel comune montano fra i diretti conoscenti ed i partecipanti  ad una festa  tenutasi lo scorso 20 dicembre in un ristorante di Nicosia in provincia di Enna alla quale, si ipotizza,  avrebbero preso parte 150 invitati.

Già oggi il sindaco di Capizzi Leonardo Principato Trosso aveva sollecitato i suoi concittadini di “uscire allo scoperto” ed a sottoporsi al tampone per scongiurare il propagarsi del virus. Presso le istituzioni aveva invece auspicato l’adozione di provvedimenti stringenti. In serata  il primo cittadino è stato “accontentato”, da domani a  Capizzi entra in zona rossa e vi resterà  fino al 13 gennaio.

LEGGI ANCHE  PROCESSIONI DI PASQUA: BARETTE NO SPAMPANATI SI

“Dopo la festa   nel comune montano si è registrata un escalation di casi, forse non causati direttamente dall’evento  -ha voluto precisare  il primo cittadino-  ma in ogni caso adesso  serve il  massimo rigore.”

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI