CASHBACK: COME OTTENERE IL RIMBORSO IN 3 STEP

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”ycb8s3zms” data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”u22088n9z” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_text shortcode_id=”m8cb6jn5y” animation_delay=”0″]

Da domani chi effettuerà acquisti pagando con carte, bancomat e app, potrà ricevere un rimborso da parte dello Stato del 10% su un minimo di 10 transazioni per il periodo dall’8 al 31 dicembre 2020, un mini programma sperimentale definito “Super Cashback di Natale”. Per il periodo successivo invece, che comprende tre semestri, il numero minimo di transazioni sale a 50 per ciascun semestre. Ma come fare per iscriversi al programma Cashback?  

Step 1

Munirsi di Spid, l’identità digitale per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione è il primo step necessario per accedere al programma Cashback. In alternativa basterà avere la carta d’identità elettronica.

LEGGI ANCHE  IN ARRIVO IL BONUS BANCOMAT E LA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

Step 2

Il secondo step da effettuare è scaricare sul telefonino l’app “Io”, disponibile sia su Android che IoS. All’app potrete avere accesso se possedete lo Spid o la carta d’identità elettronica. Una volta registrati su “Io” non dovrete fare altro che accedere alla sezione “portafoglio” e inserire i dati delle carte o degli altri metodi di pagamento con cui si faranno gli acquisti e dunque si parteciperà al programma.

Step 3

L’ultimo step è indicare, sempre sull’app “Io”, il codice Iban sul quale si vuole ricevere il rimborso. Chi ha già registrato le sue carte sull’applicazione dovrà semplicemente cliccare su “Attiva il cashback”.

Quali acquisti valgono

Il cashback è valido per qualunque tipo di acquisto, esclusi quelli online. Un volta registrati sull’app e indicati i propri metodi di pagamento si potrà andare dunque al bar, al ristorante in farmacia e in qualunque negozio fisico, e pagare con carte o bancomat naturalmente. Sono inclusi anche i servizi di artigiani e professionisti. Il sistema registrerà i pagamenti che dopo qualche giorno potranno essere visualizzati sull’app “Io”, che mostrerà lo storico e il numero delle transazioni effettuate. In questo modo ognuno saprà quanti pagamenti mancano per poter accedere al rimborso.

LEGGI ANCHE  DAL CASHBACK AL BONUS BANCOMAT: COME FUNZIONA E A CHI SPETTA

I rimborsi

Nella fase sperimentale del “Super Cashback” di Natale il rimborso massimo è pari a 150 euro su un minimo di 10 transazioni di qualunque importo effettuate tra l’8 e il 31 dicembre. Non c’è infatti un limite minimo di spesa ma il numero minimo di transazioni diventerà di 50 a semestre, a partire da gennaio. Si possono ottenere massimo 15 euro di rimborso per ogni singola spesa (il cashback del 10% si applica fino a 150 euro, anche se la spesa effettiva è superiore) e fino a 150 euro complessivi (su 1.500 euro di spesa ogni sei mesi).

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI