È MORTO MARADONA, LA LEGGENDA DEL CALCIO MONDIALE

[cmsmasters_row data_width=”boxed” data_padding_left=”3″ data_padding_right=”3″ data_top_style=”default” data_bot_style=”default” data_color=”default” data_bg_position=”top center” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_size=”cover” data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_padding_top=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_shortcode_id=”j1oaqy2usq”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_bg_position=”top center” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_size=”cover” data_border_style=”default” data_animation_delay=”0″ data_shortcode_id=”yq5w9sar77″][cmsmasters_text shortcode_id=”rkud0lmd9p” animation_delay=”0″]

Diego Armando Maradona non c’è più.
Uno dei giocatori più grandi di tutti i tempi, forse il più grande, è venuto a mancare oggi 25/11/2020 lasciando nello sconforto tifosi di tutte le età e di tutte le nazionalità. Maradona era il calcio, non solo l’anima dell’Argentina e di Napoli, ma un calciatore che ha ispirato ed entusiasmato milioni di persone durante la sua lunga carriera sportiva.

Hanno detto di lui…

Desideriamo ricordarlo senza elencare i suoi successi, la sua carriera calcistica, le vicende controverse, le relazioni familiari, quelle sportive. Preferiamo ricordarlo attraverso le parole di chi lo ha conosciuto, parole che raccontano l’uomo ed il personaggio meglio di quanto altrimenti si possa fare.

LEGGI ANCHE  VIENE NATALE, IL BRANO CHE UNISCE SICILIA E ITALIA

“Di Maradona basta dire che tutto quel che faceva su un campo di calcio era perfettamente irragionevole”.
Jorge Valdano
“Quel che io faccio con un pallone Maradona lo fa con un’arancia”.
Michael Platinì
“Giocare contro Maradona è come giocare contro il tempo perché sai che, prima o poi, o segnerà o farà segnare”.
Arrigo Sacchi
“Quello che ha fatto lui con la palla non l’ha fatto mai nessuno e non lo farà mai nessuno. Ha fatto cose straordinarie, tutto quello che c’era da fare l’ha fatto”.
Francesco Totti
“Amo Messi e sarei felice se mio figlio avesse l’uno per cento delle sue abilità, ma Maradona era unico. Non ci sarà mai nessun altro come Maradona, nemmeno se Messi vincesse tre Coppe del Mondo di seguito o segna un goal con una rovesciata da metà campo”.
Hector Henrique

LEGGI ANCHE  ITALIA, LA FINALE È DI RIGORE

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI