CLAMOROSO! IL SINDACO DE LUCA INVITA ALLA DISOBBEDIENZA DELL’ORDINANZA MUSUMECI

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”omcf2egxi” data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”q2ridddqt” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_text shortcode_id=”74y2t4ih9j” animation_delay=”0″]

È iniziata da appena un’ora la manifestazione #AlziamoLaTesta, promossa dal Comitato di Mobilitazione “Imprese per Messina”, che ha portato in piazza decine di cittadini, imprenditori e soprattutto il Sindaco De Luca, che nel suo intervento ha invitato la piazza alla disobbedienza dell’ordinanza appena firmata dal Presidente della Regione Musumeci, che stabilisce, tra altri provvedimenti, il coprifuoco alle 23.

«Non posso che chiedervi scusa per questi provvedimenti del partito del 27. Musumeci ti devi vergognare. Dove sono andati a finire gli aiuti promessi alle imprese? Dove sono finiti i soldi che abbiamo dato ai messinesi con i buoni, durante il lockdown? Disattendiamo tutti l’ordinanza di Musumeci e vediamo che succede. Se tutti lo facciamo io ci sono e così si passa ai fatti. Musumeci venga a Messina».

LEGGI ANCHE  POSTE ITALIANE: PENSIONI A DOMICILIO PER GLI OVER 75

De Luca seguito dal corteo di manifestanti è andato poi in Prefettura e adesso aspetta di essere ricevuto dal rappresentante del Governo.

#AlziamoLaTesta

L’iniziativa #AlziamoLaTesta è partita con il fine di protestare contro le azioni messe in campo dal Governo, “che stanno abbandonando le Imprese, le Aziende e gli Autonomi, lasciandole morire lentamente”.

In piazza sono presenti anche i rappresentanti delle associazioni di categoria, oltre al Sindaco e decine di cittadini, imprenditori, ristoratori, artisti.

«Dobbiamo sottostare a regole paradossali – hanno affermato i manifestanti – che valgono solo la sera. Il virus sugli autobus, i treni, gli aerei è assente. Fino a un mese fa avevamo bonus vacanze, bonus matrimonio, ora non possiamo fare più nulla».

Tra la rabbia e la necessità di far sentire la voce dei più deboli, di quelli più colpiti dai provvedimenti governativi delle ultime settimane, una precisazione: «Non siamo negazionisti, il virus esiste, ma ci dobbiamo convivere. Negli scorsi mesi il Governo ha preso varie scelte e ora noi ne paghiamo le conseguenze. La gente muore di fame e ruba negli appartamenti, i ristoratori chiedono aiuto agli usurai. Ora basta».

LEGGI ANCHE  CONCEPT STORE: L’ESTATE GLAMOUR DI TORNERA foto

Nell’attesa del termine dell’incontro tra De Luca e il Prefetto la manifestazione si trasferirà nuovamente a piazza Municipio: «lì rimarremo fino a quando non otterremo risposte dalla Regione- ha proposto De Luca».

 

 

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row][cmsmasters_row data_shortcode_id=”1qnsgid3e” data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”h9qw9v09ug” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_gallery shortcode_id=”7ntrqd85m” layout=”gallery” gallery_type=”grid” gallery_padding=”10″ image_size_gallery=”full” gallery_columns=”3″ gallery_links=”lightbox” animation_delay=”0″]21812|https://www.mestyle.it/wp-content/uploads/2020/10/AlziamoLaTesta-sindaco-150×150.jpg,21813|https://www.mestyle.it/wp-content/uploads/2020/10/AlziamoLa-Testa-piazza-e-de-luca-150×150.jpg,21814|https://www.mestyle.it/wp-content/uploads/2020/10/AlziamoLaTesta-cartellone-2-150×150.jpg,21823|https://www.mestyle.it/wp-content/uploads/2020/10/AlziamoLaTesta-manifestanti-a-municipio-150×150.jpg,21824|https://www.mestyle.it/wp-content/uploads/2020/10/AlziamoLaTesta-manifestanti-150×150.jpg,21822|https://www.mestyle.it/wp-content/uploads/2020/10/AlziamoLaTesta-manifestante-con-ali-150×150.jpg[/cmsmasters_gallery][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI