C’È POSTA PER TE A MESSINA: ECCO DOVE POTREBBE ESSERE ANDATO IL POSTINO

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”2nu7notjak” data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”on7j3qz3k” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_text shortcode_id=”lw64cflgvb” animation_delay=”0″]

Cresce la curiosità in città, si accende il dibattito sui social sulla presenza del postino del programma “C’è posta per te” a Messina. Dove è andato? Chi sarà l’ospite invitato nel noto programma di Maria De Filippi?

Dalla zona Sud a quella Nord, l’inviato palermitano di “C’è posta per te”, nelle vesti tipiche che contraddistinguono gli “aiutanti” della presentatrice di Canale 5, è stato avvistato un po’ ovunque: Gazzi, Stazione centrale, Ganzirri (dove è stato visto dalla signora Stella, che ha postato le foto su Facebook condivise da oltre 500 persone).

LEGGI ANCHE  UNA CUCINA ATTREZZATA IN PIAZZA UNIONE EUROPEA PER DONARE UN PASTO CALDO AI BISOGNOSI

Qualche indiscrezione, non ancora ufficiale però, indicherebbe il luogo della consegna a Provinciale, a casa di una professoressa. Pare che il postino, in sella all’immancabile bici, sia arrivato persino in provincia di Messina, a Spadafora, dove prosegue il toto nomi su colui o colei che ha ricevuto l’invito. Da capire se il celebre portalettere sia a Messina da domenica o da lunedì, dalle immagini postate sui social sembrerebbe ieri.

La presenza della troupe di “C’è posta per te” a Messina non è una novità: sono stati consegnati inviti anche nel 2018 e nel 2019.

Intanto sui social i selfie e le foto degli avvistamenti diventano virali, con centinaia di condivisioni e qualcuno inizia a chiedersi: è giusto che notizie di questo genere abbiano tale risonanza? Sicuramente non sono quelle che ci cambiano la vita, ma una cosa è certa, qualche piccolo “cuttigghio”, al di fuori dei grandi e importantissimi temi del momento, primo fra tutti l’uso della mascherina, non ci fa poi così male.

LEGGI ANCHE  LO CHEF CANNISTRARO CONQUISTA GLI ALLIEVI DEL PREMIO CIRS MASTERCHEF

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email