A GANZIRRI IL POSTINO DI C’È POSTA PER TE

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”5o8lsbe2s” data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”19kki9fqme” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_text shortcode_id=”7u2bpe0pbc” animation_delay=”0″]

Grande sorpresa a Messina: è stato avvistato uno dei postini del noto programma “C’è posta per te“, nel borgo marinaro di Ganzirri. L’uomo, in sella alla bici, tipico cappello blu e immancabile borsa nella quale è contenuto l’invito, è stato sorpreso a girare vicino al lago, dalla signora Stella, accompagnato da quello che sembrerebbe essere un cameraman.

È subito scattato il post con foto su Facebook, diventato virale in poche ore, con quasi 300 condivisioni. C’è quindi trepidazione in città. Chi sarà il destinatario dell’invito a “C’è posta per te”? Dove si dirigeva il postino? Quale sarà la storia che vedrà come protagonista un o una messinese? Una storia d’amore? Un regalo? Questo non lo sappiamo ancora, ma lo scopriremo presto.

LEGGI ANCHE  ROBERTA MANFREDI E ALBERTO SIMONE OSPITI AL PREMIO MESSINA CINEMA 2021

Proprio in questi giorni, infatti, in studio dovrebbero essere iniziate registrazioni delle nuove puntate del programma di Maria De Filippi, quindi nella prossima stagione potremo, probabilmente, assistere alla storia made in Messina.

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI