STASERA SU RAI TRE CHI L’HA VISTO SUL GIALLO DI CARONIA

[cmsmasters_row][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text]

Il programma che ha contribuito al ritrovamento di persone scomparse  dedicherà uno speciale per aiutare le ricerche del piccolo Gioele dopo l’allontanamento e la morte della mamma Viviana Parisi. Si punta sugli appelli del pubblico. Intanto oggi vertice in Prefettura a Messina.

Anche  una trasmissione storica come “Chi l’ha visto”  ci prova per tentare di fornire elementi utili ai familiari ed agli inquirenti per tentare di risolvere il giallo di Caronia e dare il proprio contributo per ritrovare il  piccolo Gioele, il figlio della dj Viviana Parisi trovata morta nelle campagne di Caronia dopo essersi allontanata da casa lo scorso tre agosto.

La redazione del programma condotto da Federica Sciarelli ha deciso di interrompere le ferie realizzare un atteso speciale che andrà in onda stasera in prima serata .

La Sciarelli ricostruirà la vicenda, farà ascoltare varie testimonianze e soprattutto lascerà la parola alle segnalazioni che arriveranno dai telespettatori a casa. Proprio da queste si attendono contributi che potrebbero rivelarsi utili o svelare aspetti ancora sconosciuti della dolorosa vicenda.

LEGGI ANCHE  GIOELE: COMPATIBILI CON UN BAMBINO DI 3/4 ANNI I RESTI RINVENUTI A CARONIA

La speranza è  che visti i pochi testimoni dell’incidente che ha innescato il dramma, lontano da procure e telecamere qualcuno potrebbe  dare il proprio contributo e  parlare più liberamente.

In questi anni “Chi l’ha visto” è stata in prima linea in tanti gialli della cronaca, come la morte di Sarah Scazzi, di Yara Gambirasio ma ha anche contribuito al ritrovamento di Ferdinando Vasile, il sedicenne scomparso da Roma otto anni fa e ritrovato a Genova.

Intanto ieri si è svolto a Patti l’ennesimo vertice degli inquirenti. In particolare è stato risentito  il marito della donna Daniele Mondello, alla presenza dei padri dei due coniugi. Per oggi invece è previsto un vertice in Prefettura a Messina per fare il punto sulle ricerche, nelle quali sono impegnati anche volontaria e familiari della vittima.

LEGGI ANCHE  VIVIANA E GIOELE, E PIERLUIGI MOLLICA. DUE TRAGEDIE, UN DISAGIO.

Il pm Cavallo sta cercando di esaminare ogni ipotesi. Il vero nodo però sembra essere quello immediatamente dopo l’incidente, cosa ha fatto Viviana dopo l’urto? Perché si è allontanata? Dov’era il piccolo Gioele? E’ sceso con lei dall’auto? oppure è rimasto ferito o addirittura è morto nello scontro con l’auto degli operai e la donna in preda al dolore si è allontanata senza meta e si è tolta la vita?

Sono tutte domande senza risposta e chissà che questa sera “Chi l’ha visto” non sveli qualche particolare inedito per ritrovare Gioiele.

Intanto con un appello su facebook il marito Daniele Mondello ha dato appuntamento a domani a tutti coloro che si vogliono unire alle ricerche di  Gioele  presso il centro di coordinamento sulla ss113 al distributore di benzina IP di Caronia intorno alle 7.30.

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI