UN PANINO DI QUALITÀ? L’APP DI ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO TI DICE DOVE TROVARLO

PaninoMap è l’innovativa guida digitale del panino, che consente di connettere i locali “paninari” con i loro clienti. Ideata, progettata e realizzata dalla Fondazione Accademia del Panino Italiano, censisce e mappa gli esercizi che offrono prodotti di qualità e preparati sul momento.

Il panino come concetto gastronomico, che nasce dal taglio del pane e l’assemblaggio espresso ed armonico con ingredienti di qualità, provenienza e tradizione italiana. Un incontro, mai casuale, tra formaggi, carni, verdure, salse e condimenti, realizzato con cuore e gusto. Impossibile da riprodurre su scala industriale.

L’Accademia del Panino Italiano

La Fondazione nasce a Milano nel 2015 grazie ad Elena Riva e Antonio Civita. La coppia di imprenditori desidera condividere passione, esperienze e risorse per valorizzare questa particolare espressione del cibo made in Italy. Già dai primi anni di attività, l’Accademia ha coinvolto un numero sempre crescente di operatori del settore, imprese, produttori e creativi. Il sogno di raccontare l’Italia attraverso due fette di pane, si concretizza grazie a numerosi progetti editoriali, formativi e culturali. La guida digitale è solo una delle numerose iniziative portate avanti per divulgare e sostenere le eccellenze.  Il nostro Paese è ricco di tradizioni, prodotti tipici ed usanze. Una miniera inesauribile di gusti e combinazioni che, anche in questo settore, conferma il “saper fare bene” degli italiani.

LEGGI ANCHE  TRAMEZZINI E PINSA: LO STREET FOOD ROMANO È SERVITO

Il Panino in Sicilia

Lo street food italiano, trova in questa regione diverse rilevanti espressioni. La tradizione gastronomica passa da Palermo con “pane e panelle”, “pane e crocchè” e “pani ca’ meusa”. Parte da Trapani e si diffonde in tutta l’isola il “pani cunzatu”, pane casereccio farcito con pomodori maturi, olio, primosale siciliano, acciughe sott’olio ed una spolverata di sale e origano. La “muffuletta”, nota anche oltreoceano ma di antichissima tradizione siciliana, è un pane aromatizzato con semi di cumino, condito a piacimento preferendo olio, pomodoro, acciughe, formaggio, origano e pepe.

PaninoMap per trovare un prodotto di qualità

La prima e unica guida digitale che consente a chi cerca un panino di qualità di sapere dove trovarlo, servendosi dell’app gratuita o visitando il sito: www.paninomap.com. Include indirizzi, schede e informazioni che consentono di scegliere il locale più vicino ai propri gusti ed esigenze.

Dal 2018, l’Accademia ha scelto di dare una dimensione globale al progetto. Grazie alla costante attività di selezione sono stati, sino ad ora, individuati e certificati con il marchio “Panino Italiano” oltre 3000 indirizzi in Italia, Europa e nel resto del mondo. I locali scelti ed introdotti nella guida sono soggetti al controllo costante e rigoroso di un team dedicato che può persino procedere alla rimozione del locale da “PaninoMap”. Per il momento, i punti selezionati in Sicilia sono circa una cinquantina.

LEGGI ANCHE  PER GUIDA 50 TOP ITALY FRANCESCO ARENA E' IL MIGLIORE PANIFICIO DI STREET FOOD DI MESSINA
Il panino “Noi di Milazzo” della panineria mas

I “Panini della Rinascita”

Da Avola ad Aosta, si può girare l’Italia guidati da gusto ed emozioni. Il progetto “I Panini della Rinascita” ha supportato l’apertura dei locali paninari dopo il lockdown, lanciando cinque nomi di panini da interpretare seguendo un “disciplinare indisciplinato”, con indicazioni anche divertenti su come preparare e servire i panini. L’Accademia ha abbracciato la speranza di superare il momento di crisi unendo le forze di tutti gli operatori del settore. MAI VISTO, ABBRACCIO, VICINI, NOI, IL SOGNO sono i nomi dei panini che costituiscono in menu della rinascita e definiscono una sorta di nuova unità d’Italia. Pomodoro piccadilly, ricotta infornata e melanzane impanate alla palermitana sono gli ingredienti di “NOI di Milazzo”, solo una delle numerose gustose versioni da provare. Ciascun locale offre la propria inedita prelibatezza, proviamole tutte! 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI