IL SUCCESSO DI RENZO ARBORE CHANNEL.TV

[cmsmasters_row][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text]

Oltre 100.000 web spettatori per il canale ideato dal popolare artista che con la sua orchestra ha reinterpretato la canzone napoletana d’autore e tanti brani swing.

Cantautore, musicista, conduttore televisivo e radiofonico, attore, regista, sceneggiatore, showman classe 1937, Renzo Arbore è sempre, da sempre, in continuo fermento creativo.

A casa come tutti, in questi mesi, Arbore non si è certo fermato ed ha tenuto le finestre spalancate sul mondo digitale, realizzando un completo restyling del suo primo esperimento di streaming tv nato nel 2007. Dallo scorso marzo, il nuovo Renzo Arbore Channel conta circa 100mila visualizzazioni al giorno, un vero record e una popolarità inaspettata che ha premiato il canale che Arbore ha ideato “come uno scrigno per unire le generazioni” ed avvicinare anche i suoi coetanei più avanti in età al mondo della rete.

LEGGI ANCHE  CON I DOLCI DELLA MIA SICILIA HO CONQUISTATO I VIP DEL FESTIVAL DI SANREMO

La web tv così rinnovata  si è arricchita di video musicali, interviste esclusive, bellissimi spezzoni televisivi e dirette streaming dell’artista foggiano ma napoletano d’adozione, regalando tanto buonumore ed anche un pizzico di nostalgia.

Un’alternativa ai programmi televisivi fatti di litigi e polemiche. Tra le proposte in evidenza “50 sorrisi da Napoli”,  è una raccolta di cinquanta video, pubblicati uno al giorno, carichi di poesia e sentimento, suggeriti dalla cultura del sorriso di provenienza partenopea. L’ennesimo progetto nato dall’amore che da sempre lega Arbore alla città di Totò, Renato Carosone, Roberto Murolo, Massimo Troisi e tanti altri.

 

 

Renzo Arbore, primo dj italiano, continua a precorrere i tempi, come quando da ragazzo era il solo in tutta la città ad indossare i jeans,  (oltrechè i gilet variopinti) regalandoci momenti indimenticabili che entrano a far parte della cultura del nostro Paese, sempre con la leggerezza dello swing che lo caratterizza.

LEGGI ANCHE  “HO DETTO SI AD AMADEUS PERCHE’ AMO SANREMO”

Indimenticabile nel 1986 al Festival di  Sanremo la sua “Il clarinetto” che con eleganza e tanta ironia riuscì a conquistare sorprendentemente il secondo posto dietro l’astro nascente di Eros Ramazzotti trionfatore con “Adesso tu.”

Collegati al sito www.renzoarborechannel.tv e “Avanti tutta” con il buonumore!

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI