STASERA IO SONO MIA PER I VENTICINQUE ANNI DELLA MORTE DI MIA MARTINI

[cmsmasters_row][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text]

 

Dopo 25 anni il suo ricordo è ancora indelebile e celebrato costantemente. Stasera su Rai 1 alle 21:25,  replica ‘Io sono Mia’ la fiction  interpretata da Serena Rossi. Trasmesso per la prima volta a febbraio dello scorso anno, con quasi 8 milioni di telespettatori, è un omaggio sorprendente che lascia il rimpianto di non aver riconosciuto, fino in fondo, il suo talento e, peggio, di non aver mai guardato oltre le dicerie, le apparenze e le fragilità.  Una grande colpa aver scoperto il suo carattere gioioso, le risate esplose all’improvviso, l’energia ed il grande coraggio solo dopo la sua scomparsa.

LEGGI ANCHE  BENVENUTO ME STYLE

A febbraio  su Rai Tre il docufilm  Mia Martini  “Fammi sentire bella” celebrò, con alcune testimonianze esclusive di familiari, amici e colleghi, i momenti più significativi della vita e della carriera dell’artista nata a Bagnara Calabra. Fu anche l’occasione per lanciare l’ultimo inedito ‘Fammi sentire bella’. Il brano venne recuperato dal provino, piano e voce, che Mimì e Giancarlo Bigazzi registrarono qualche anno prima della scomparsa della cantante.

Custodito con estrema cura dalla moglie di Bigazzi, dal 2005  proprietà della Sugar Music,  Caterina Caselli ha atteso il momento giusto per  regalarlo  al grande pubblico.

‘Fammi sentire bella’ è un intenso e struggente grido d’amore. E’ un’accorata richiesta di attenzioni che graffia l’anima e lascia un segno sul cuore di chi l’ascolta, come tutte le canzoni di Mimì. Un regalo inaspettato che unitamente alla gioia della sorpresa fa emergere il peso della sua assenza. Tanti i ricordi, gli eventi e persino i monumenti  dedicati alla scomparsa artista. A Messina, in località Grotte si trova il Belvedere Mia Martini, realizzato con lo sguardo verso la sua natia Bagnara Calabra e con accanto il mare. Quel mare che l’indimenticata Mimì amava profondamente.

LEGGI ANCHE  DONNE E LAVORO: L'UNIVERSITÀ DI MESSINA PRESENTA IL GENDER EQUALITY PLAN

 

Questo il link dove ascoltare “Fammi Sentire Bella”

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI