MASTERCHEF E LA QUARANTENA. COME EVITARE I CHILI DI TROPPO E MANTENERE LA PROPRIA TAGLIA.

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”w67jry761″ data_padding_bottom_mobile_v=”0″ data_padding_top_mobile_v=”0″ data_padding_bottom_mobile_h=”0″ data_padding_top_mobile_h=”0″ data_padding_bottom_tablet=”0″ data_padding_top_tablet=”0″ data_padding_bottom_laptop=”0″ data_padding_top_laptop=”0″ data_padding_bottom_large=”0″ data_padding_top_large=”0″ data_padding_bottom=”50″ data_padding_top=”0″ data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center” data_color=”default” data_bot_style=”default” data_top_style=”default” data_padding_right=”3″ data_padding_left=”3″ data_width=”boxed”][cmsmasters_column data_width=”1/1″ data_shortcode_id=”5f7b0bwqut” data_animation_delay=”0″ data_border_style=”default” data_bg_size=”cover” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_position=”top center”][cmsmasters_text shortcode_id=”51tkni5dld” animation_delay=”0″]

Di Claudia Russo

Siete stressati, stanchi, annoiati. Non sapete più come trascorrere le vostre giornate e vi rifugiate tra forni e fornelli? Lo sappiamo bene! Ciò che, probabilmente, ci manca è quel pizzico di lungimiranza in più che ci porterebbe ad un’unica domanda: entrerò nei miei jeans preferiti dopo la quarantena?

 

La risposta è semplice tanto quanto la domanda: se continuano a fare i Masterchef della situazione ovviamente no! Ma c’è una soluzione a tutto e voi amici di ME Style lo sapete bene! Cucina si, ma puntiamo  sul light e concediamoci un solo giorno di frivolezze culinarie!

Torte Dolci:

Evitate burro e margarina. Sostituite la farina 00 con una farina integrale, di kamut o di farro. Utilizzate carote, mele e arance per i vostri impasti e dimezzate lo  zucchero.

LEGGI ANCHE  L’ARANCINO (O ARANCINA) E’ LA SPECIALITA’ CHE PIU’ RAPPRESENTA LA SICILIA NEL MONDO.

 

 

Torte Salate

Moderate il  sale  soprattutto se non si ha la possibilità di fare allenamento per drenare i liquidi in eccesso. Sì alle vostre torte salate, veloci e perfette per il pranzo, ma alleggeritele utilizzando verdure e formaggi light, evitate insaccati e paste brisèe a base di burro e grassi animali.

 

Pizza, pane e focacce

Anche in questo caso è bene evitare farine di tipo 00, utilizzate farine alternative che facilitano la digestione. Se potete evitate il lievito: sapevate che il limone è un ottimo agente lievitante? Bene, utilizzatelo al posto del lievito per realizzare il vostro pane home made e noterete subito i benefici.

 

Fritture

Una buona frittura non ha mai fatto male a nessuno! Scegliete un giorno a settimana e sbizzarritevi con verdure in pastella,  french fries e pidoni della tradizione. Attenzione all’olio: meglio se di semi di mais o girasole. Anche la farina di mais è una valida alternativa alla 00 e le vostre fritture in pastella saranno più croccanti che mai!

LEGGI ANCHE  FIRMATO IL NUOVO DPCM: SICILIA IN ZONA ROSSA

 

Con questi piccoli accorgimenti,  eviterete dalle 4000 alle 7000 kcal a settimana e riuscirete ad indossare i vostri abiti estivi senza dover ricorrere a drastiche diete post quarantena. Non ci credete? Provateci e condividete le vostre ricette “light” su Instagram taggando ME Style!

 

E per finire, se proprio volete dare un senso a questi giorni di quarantena forzata, concedetevi una prelibata cheesecake home made come quelle preparate da Roberta De Vincenzo che, a Miami, con Miami Home Cooking, ha fatto della sua passione per la cucina una vera e propria professione! Ma di questo vi parlerò nel prossimo articolo. Intanto fatevi venire l’acquolina in bocca e STAY TUNED!

 

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI